Chiamaci ora: +39 080.9301314

Carrieri

Tecnologie & Design per Abitare

AGGIORNAMENTO CONTO TERMICO

16/09/2014 « Torna indierto

LE NOVITA’ INTRODOTTE DAL DECRETO EFFICIENZA

 

Il D.Lgs n. 102/2014 estende l’accesso a nuovi soggetti e stabilisce un tetto massimo per l’importo dell’incentivo.

 

 

Il nuovo Decreto Legislativo 4 luglio 2014, n. 102, in attuazione della direttiva 2012/27/Ue sull'efficienza energetica, introduce alcune modifiche al D.M. 28/12/2012 e quindi al meccanismo del Conto Termico.

In primo luogo, per gli interventi previsti dall’art. 4 comma 2 del D.M. 28/12/2012 , viene estesa a tutti i soggetti privati la possibilità di accedere ai benefici del Conto Termico, indipendentemente dall’essere titolari di reddito di impresa o agrario, consentendo così anche a Onlus, parrocchie, enti ecclesiastici e enti di culto in genere di accedere all’incentivazione.

Ulteriore aggiornamento riguarda il nuovo limite massimo dell’incentivo che, per qualsiasi tipologia di intervento, non potrà superare il 65% delle spese sostenute, comprensive di IVA (dove essa costituisce un costo) e attestate tramite fatture e bonifici. Qualora l’ammontare dell’incentivo superi il limite introdotto, questo verrà ricalcolato dal GSE in sede di istruttoria tecnico-amministrativa.

Puntualizziamo che le novità introdotte da tale decreto non saranno applicate nella valutazione delle richieste di incentivo inviate prima del 19 luglio 2014.